9.2 C
Monaco di Baviera
domenica, Settembre 25, 2022

Come fanno i delfini a curarsi la pelle?

Da leggere

Avere riguardo delle pelle per mantenerla sana è fondamentale per noi umani ma anche per gli animali. In mare, lo fanno d’abitudine pesci di ogni specie e dimensione che si strusciano contro rocce o fondali di sabbia per rimuovere i parassiti e altre possibili fonti di irritazione cutanea. Adesso, uno studio guidato da Angela Ziltener, biologa dell’Università di Zurigo (Ch) – pubblicato su iScience – sostiene che anche alcuni delfini hanno la consuetudine di mantenere la pelle pulita sfruttando alcune specie di coralli e spugne.  . A questa conclusione la ricercatrice e il adatto team sono giunti osservando nel Mar Rosso settentrionale i tursiopi indopacifici che avevano l’abitudine di strofinarsi contro coralli e spugne, macchiandosi a volte di muco giallo o verde. Ipotizzando, però, che i cetacei non si stessero semplicemente “grattando” perché sceglievano specie precise e si mettevano anche in coda aspettando il loro turno per strofinarsi al corallo o alla spugna.. I ricercatori hanno allora analizzato campioni di muco prodotto dai coralli (Rumphella aggregata e Sarcophyton) e dalle spugne (Ircinia) scelti dai delfini e hanno identificato 17 composti biologicamente attivi, tra ormoni e sostanze con proprietà antibatteriche e antiossidanti. Questa scoperta supporta l’ipotesi che i delfini attuino tale particolare comportamento per prevenire la pelle da infezioni, mantenendola sana e pulita. .

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Pubblicità -spot_img

Ultimo articolo